Elleci Service:
  Impianti
  Realizzazioni
  Assistenza
     
 
Pronto Assistenza 24h:
 
 
 
Impianti Termici
 
Gli impianti termici e di riscaldamento proposti da ELLECI sono il frutto della sinergia di numerose e diverse professionalità, che trasferiscono le proprie competenze all'interno della fase realizzativa e di installazione, al fine di poter assicurare alla clientela un impianto termico funzionale e versatile, che sappia coniugare le esigenze legate ad una crescente attenzione per l'ambiente con gli aspetti di una corretta e ottimale gestione aziendale.
 
  Impianti di riscaldamento caratterizzati da convenienza e efficienza, elevate prestazioni e qualità dei materiali impiegati: sono queste le basi sulle quali l'azienda ha saputo costruire, nel tempo, il proprio sviluppo commerciale ed economico, consolidando i rapporti con la propria clientela

DIFFERENZA TRA RADIATORI E IMPIANTO TERMICO A PAVIMENTO
I radiatori propagano calore principalmente per convezione. Essi sono dei caloriferi con area di piccola superficie che devono scottare in confronto alla temperatura dell'aria in una stanza. Di solito la potenza erogata da un radiatore viene misurata quando vi è una differenza di 50˚C tra la temperatura media dell'acqua e la temperatura dell'aria nell'ambiente (di solito 70˚C per il radiatore e 20˚C per l'aria).

IMPIANTO TERMICO A PAVIMENTO: COME FUNZIONA

Il sistema di riscaldamento a pavimento radiante trasmette l'energia termica nell'ambiente per mezzo dell'acqua calda circolante nei tubi che cede calore attraverso i vari componenti strutturali dell'impianto (parete del tubo, massetto in CLS, pavimento).

Risparmi energetici
Rispetto al riscaldamento a radiatori, un impianto di riscaldamento radiante può ridurre il fabbisogno di energia in 5 modi:
 
 
• Aria più fresca davanti alle vetrate (Minore perdita di calore attraverso le finestre)
• Aria più fresca a livello del soffitto = Minore perdita di calore attraverso il soffitto
• Minore temperatura dell'aria nella stanza per lo stesso livello di comfort = Minore perdita di calore attraverso le pareti e con i cambiamenti d'aria
• Utilizza temperature dell'acqua inferiori = Minore perdita di calore dai tubi di distribuzione
• Ideale per l'uso con caldaie a condensazione e pompe geotermiche, solari, pome di calore = Utilizzo più efficiente dei combustibili fossili e dell'energia rinnovabile


Il riscaldamento a pavimento trasferisce l'energia per lo più per irraggiamento.

I tubi sono integrati nella struttura del pavimento e fanno circolare l'acqua calda. Questa riscalda la superficie del pavimento e crea un'ampia area di superficie riscaldante. In un nuovo edificio, la superficie del pavimento deve generalmente essere riscaldata a 25-27˚C, che è all'incirca la stessa temperatura del palmo della mano, e molto più fredda della temperatura del corpo di 37,4˚C.

Appena la superficie del pavimento diventa più calda della temperatura dell'aria nella stanza, essa inizia ad irradiare.
L'energia radiante dal pavimento viene o assorbita dalle superfici della stanza e dal suo contenuto, oppure riflessa. Assorbendo energia, queste altre superfici si riscaldano e diventano delle fonti secondarie di emissione. Gradualmente veniamo circondati da delle superfici che producono un gentile irraggiamento, cosa che troviamo estremamente confortevole. L'aria nella stanza si riscalda solo per il fatto di essere a contatto con queste superfici calde. Con il riscaldamento a pavimento, il locale stesso riscalda l'aria.
 
 
 
 
Elleci di Scarabaggio Carlo
Via Confalonieri, 102 70022 Altamura (Ba)
Tel. 328.8009736 - 368.7491808
P.IVA 07061160722 - info@ellecisrl.net
 
Seguici su:
 
       
Copyright © 2012 Elleci All rights reserved  - - P.IVA: 07061160722 - Created by Netcoming.it